Pubblicato il

Il consumo energetico dei robot aspirapolvere

L’aspirapolvere che sia robot oppure di tipo tradizionale, ha un suo consumo energetico, quindi è bene porre attenzione sull’etichetta energetica. Qui www.guidarobotaspirapolvere.it tante utili informazioni, approfondimenti e guide sul campo degli aspirapolvere. Le normative sull’etichetta energetica dell’aspirapolvere. Ormai è  ben chiaro che il solo valore di potenza assorbita non è capace di poter assicurare una garanzia effettiva sulla prestazione di pulizia dell’apparecchio, invece la qualità di un prodotto riguarda molti più con fattori quali il design, ma anche le componenti meccaniche, nonchè la potenza di aspirazionce che con una potenza elettrica maggiormente elevata. Un fattore che potrebbe invece rivelarsi un boomerang, traducendosi solo in un superiore consumo energetico, con ripercussioni rilevanti sulla bolletta energetica. Considerando ciò, è bene sottolineare che dal 1 Settembre del 2014 è entrata in vigore l’etichetta energetica nuova che accompagna gli aspirapolvere prodotti in Europa, si… Leggi Tutto
Pubblicato il

La capacità e la potenza di un bollitore elettrico.

La capacità di un bollitore elettrico misura la quantità di acqua che il bollitore dovrebbe portare a ebollizione durante una sessione, è possibile distinguere fra: -bollitori di taglia piccola; -bollitori di taglia media; -bollitori di taglia grande. Le caratteristiche delle categorie di bollitori. I bollitori di taglia piccola, sono quelli fino a mezzo litro, ottimi per chi viaggia, o li vorrebbe usare in campeggio oppure nel proprio ufficio. Tali modelli sono capaci di fornire l’acqua occorrente per al massimo un paio di tazze di tè. I bollitori di taglia media, invece, sono capaci di arrivare fino a 1,3 litri, mediante i quali si potrebbe avere l’acqua occorrente per quattro tazze di tè oppure mettere a cuocere la pasta. I bollitori di taglia grande, infine contengono ben oltre 1,3 litri, molto utili in occasione di momenti conviviali ed ulteriori occasioni in… Leggi Tutto
Pubblicato il

Il materasso antidecubito

Le piaghe da decubito sono una dolorosa conseguenze quando purtroppo per motivi sanitari si è costretti a dover rimanere a letto a lungo, un materasso antidecubito è utile proprio per prevenire il formarsi di tali lesioni cutanee, che trascurate potrebbero infiammarsi e procurare brutte infezioni. E’ quindi importante poter affrontare tale problematica pure mediante i materassi antidecubito, ritenuti dallo Stato dispositivi medici di I classe, questo vuol dire che il costo per il loro acquisto lo si può detrarre dall’IRPEF quando avviene il pagamento degli oneri fiscali in base alle previste modalità. Le caratteristiche del materasso antidecubito. In commercio, ci sono vari tipi di materasso antidecubito, che vanno a differenziarsi per la tecnologia di base e che sono utili in base alla tipologia di patologia di cui si è affetti, ma ulteriori variabili rilevanti riguardano l’età, la struttura fisica, nonchè… Leggi Tutto
Pubblicato il

Come usare un elettrostimolatore

Gli elettrostimolatori presenti sul mercato, vengono in genere venduti con degli prestabiliti programmi a cui potersi riferire per eseguire trattamenti desiderati che riguardano il settore dello sport, dell’estetica oppure quello del recupero da eventuali infortuni. I programmi che si possono trovare in un elettrostimolatore. I programmi che in genere è possibile trovare in un elettrostimolatore personale sono: -sport; -riscaldamento; -forza resistente; -resistenza aerobica; -recupero; -forza esplosiva; -capillarizzazione; -decontratturante; -rassodamento; -lipolisi; -tonificazione; -drenaggio; -programmi antalgici (onde TENS). Oltre ai programmi che sono inclusi in un elettrostimolatore, un’altra caratteristica rilevante di tali strumenti è certamente rappresentata dai canali d’uscita presenti, ovvero le vie di trasmissione degli impulsi. In genere, gli elettrostimolatori possono avere 2 o 4 canali d’uscita. La differenza viene rappresentata dalla possibilità di poter allenare in contemporanea vari gruppi muscolari. A ciascun canale sarà collegato l’elettrodo che sarà posto sul… Leggi Tutto
Pubblicato il

Le bilance pesapersone per farmacie

Le bilance pesapersone rappresentano elementi dell’arredo delle farmacie che si sono evoluti dal punto di vista tecnico ed anche tecnologico, ma rimanendo sempre presente nella maggioranza delle farmacie. Le caratteristiche di una bilancia professionale. Tale dato inizia da continuità storica e classica, risalente ad epoche in cui le bilance pesapersone rappresentavano oggetti costosi e pure ingombranti, alla portata di poche persone che potevano permettersi di avere in casa, e nelle farmacie era possibile usufruirne con il pagamento di una piccola somma di denaro. Ad oggi l’elettronica e la tecnologia hanno insieme potuto rivoluzionare la conformazione ed anche il prezzo delle bilance, facendo sì che siano diventate oggetti di uso comune, presenti in ciascuna abitazione, quelle usate nelle farmacie ovviamente vanno a rappresentare il livello superiore di tali oggetti, grazie alla loro estrema precisione nel rilevare il peso fa si che… Leggi Tutto
Pubblicato il

Gli elementi fondamentali per la scelta di una macchina sottovuoto

Quando si sceglie di comprare una macchina sottovuoto è rilevante il lavoro che svolge la pompa della macchina, ovvero quel meccanismo che consente alla macchina di poter aspirare l’aria dal sacchetto oppure dal contenitore laddove si inserisce l’alimento da voler conservare, andando a creare proprio il vuoto. La potenza di una macchina sottovuoto. In particolare, per le macchine sottovuoto si tratta di pompe a membrana, maggiore sarà il valore del vuoto, minore il quantitativo di aria restante a contatto con l’alimento sottovuoto, e quindi sarà superiore il tempo della sua conservazione. E’ possibile trovare il valore del vuoto che è stato espresso in vari modi: -potenza di aspirazione; -valore del vuoto; -depressione massima. Il valore del vuoto è espresso in mbar, e può avere sia segno positivo che negativo. Se si cerca un modello capace di conservare a lungo gli… Leggi Tutto
Pubblicato il

Spazzolino elettrico ultrasonico

Gli spazzolini elettrici a tecnologia ultrasonica rappresentano una più moderna alternativa ai normali spazzolini elettrici a testina oscillante. Vediamo in questo articolo come avviene il funzionamento di questi apparecchi e quali vantaggi offrono. La rivoluzione della tecnologia ultrasonica Innanzitutto, mentre negli spazzolini elettrici tradizionali il movimento della testina dev’essere assecondato spostandola da dente a dente, gli apparecchi sonici e ultrasonici si possono utilizzare esattamente come normali spazzolini manuali. Pur non essendo udibili dal nostro orecchio, gli ultrasuoni generati dallo spazzolino ultrasonico sono altamente efficaci nel disgregare i batteri cariogeni, ovvero quelli responsabili del formarsi della placca. Vibrando con una frequenza oscillatoria superiore ai 20 khz, i filamenti dello spazzolino rimuovono a fondo la placca anche dagli spazi interdentali, riducendo il tartaro ed evitandone il riformarsi. L’ampiezza dei micromovimenti è talmente bassa da risultare generalmente impercettibile, per cui un… Leggi Tutto
Pubblicato il

Come utilizzare al meglio la pentola a pressione

Dopo un periodo di crisi, con l’avvento del nuovo millennio la pentola a pressione è tornata a fare capolino nelle nostre cucine. A convincere molti consumatori ad adottarla sono state una serie di considerazioni, a partire dal fatto che questo tipo di cottura consente di risparmiare tempo prezioso utile soprattutto per chi è costretto a correre lungo tutto l’arco della giornata per motivi di lavoro. Chi vuole conoscere più da vicino questo modo alternativo di cottura può trovare una notevole mole di informazioni su pentola-pressione.it, sito che si occupa della tematica proprio al fine di consentire ai consumatori di scegliere con cognizione di causa e magari di conseguire per questa via il miglior rapporto possibile tra qualità e prezzo. La domanda che ci si dovrebbe porre prima di acquistarne una, è però la seguente: quali vantaggi può assicurare una Leggi Tutto
Pubblicato il

Il forno a microonde: meglio le nuove tecnologie

Pochi sanno che il primo forno a microonde immesso sul mercato, l’ormai mitico Radar Range, aveva le dimensioni di un frigorifero. Nel corso del tempo, naturalmente, l’apparecchio si è evoluto molto, soprattutto in termini dimensionali, ma la tecnologia che lo anima è sempre la stessa e prevede l’uso di microonde al fine di riscaldare, cuocere e cucinare cibo. In pratica i dispositivi per uso domestico hanno una frequenza di 2450 MHz e una potenza che varia tra i 500 e i 1100 watt. Le microonde sono generate da un tubo elettronico, detto magnetron,  e una volta che il forno sia stato acceso, le stesse provvedono a diffondersi al suo interno, andando a rimbalzare sulle pareti per poi propagarsi in ogni direzione, venendo infine assorbite dagli alimenti. Proprio al loro interno sono presenti molecole di acqua che iniziano… Leggi Tutto
Pubblicato il

Macchina del pane: perché acquistarne una?

Nonostante il notevole calo in termini di consumo fatto registrare nel corso degli ultimi anni, il pane continua a rivestire un ruolo molto importante nella dieta mediterranea. Occorre comunque segnalare come proprio la rivoluzione in atto nella nostra vita di ogni giorno, con ritmi lavorativi che obbligano molte persone a restare fuori dalla propria abitazione per la maggior parte della giornata, abbia alla fine conseguenze di larga portata sull’approvvigionamento di pane. Molti, infatti, rientrano troppo tardi la sera trovando quindi praticamente esaurite le scorte nelle rivendite, oppure non gradiscono molto un alimento che nel corso della giornata ha perso la sua freschezza iniziale. Proprio per rimediare in tal senso si può però ricorrere alla tecnologia, sotto forma di macchina del pane, ovvero il dispositivo che dopo essere stato rifornito degli ingredienti necessari provvede in automatico a produrlo. Andiamo a… Leggi Tutto
Pubblicato il

Vantaggi e svantaggi della scopa elettrica

Le pulizie di casa sono una incombenza vista con non eccessivo piacere da chi deve compierle, soprattutto quando il tempo a disposizione non è molto. Se una volta lo strumento utilizzato all’uopo era la scopa tradizionale oppure l’aspirapolvere, negli ultimi anni la scelta si è ampliata con l’arrivo della scopa elettrica, che si è rapidamente affermata grazie ad una serie di caratteristiche preziose. Andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono. I pro e i contro della scopa elettrica Quando si deve acquistare un prodotto, prima di procedere alla scelta occorre valutare nel dettaglio i vantaggi e gli svantaggi che esso evidenzia. Nel caso della scopa elettrica, nella prima categoria possiamo senz’altro ricordare: la grande leggerezza e maneggevolezza, tali da agevolare non poco le operazioni di pulizia, evitando di affaticare il braccio dell’utente; la presenza di un filtro Leggi Tutto
Pubblicato il

Il contapassi: è realmente utile?

L’abitudine di fare lunghe passeggiate o footing è sempre più avvertita da molte persone che sono magari costrette a rimanere sedute su una sedia per molte ore, sul posto di lavoro. Se una volta correre era diventata una vera e propria moda, con il passare degli anni è risultato sempre più chiaro come anche le lunghe camminate a passo veloce potessero sortire lo stesso effetto salutare indotto dalla corsa, faticando però molto di meno. Lo sforzo necessario per poter mantenere una buona condizione è stato a lungo individuato in una cifra ben precisa: 10mila. Sono in pratica i passi indicati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per mantenere una certa efficienza fisica ed impedire che uno stile di vita eccessivamente sedentario possa provocare danni al nostro organismo, soprattutto all’apparato cardio-circolatorio, quello che più necessita di movimento ed aria aperta.… Leggi Tutto
Pubblicato il

L’importanza della culla per neonato

L’arrivo di un bambino è fonte di notevole gioia per una coppia, ma anche di un ulteriore cumulo di preoccupazioni, proprio in considerazione delle esigenze del tutto particolari del nuovo arrivato. Tra di esse c’è anche quella relativa al posto destinato ad accoglierlo per il necessario riposino, che deve essere allo stesso tempo accogliente e sicuro. Il timore che possa accadere qualcosa al neonato nel corso dei primi mesi è sempre molto presente e quindi sono molte le coppie che si chiedono quale possa essere la soluzione migliore all’uopo. La scelta sempre più spesso va a cadere sulla culla per neonati, che presenta una serie di vantaggi soprattutto in tema di sicurezza. Chi vuole cercare di capire meglio i motivi per i quali la culla sarebbe preferibile al lettino, almeno nei primi mesi, può consultare i tanti articoli… Leggi Tutto
Pubblicato il

L’importanza dell’estrattore di succo per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata, in cui siano presenti adeguate dosi di frutta e verdura è in grado di conferire una notevole serie di vantaggi a chi la adotti. All’interno di essa, un corretto consumo di vegetali è in grado di aiutare a prevenire una serie di importanti malattie, migliorare la salute delle persone e combattere l’ invecchiamento precoce. Purtroppo, però, nei Paesi industrializzati una alimentazione di questo tipo non riesce ad attecchire del tutto, a causa di una serie di fattori che vanno a concatenarsi spingendo ad abitudini nutrizionali deleterie. Tra questi fattori vanno ricordati in particolare quelli relativi all’organizzazione della vita, con i forsennati ritmi lavorativi che spingono molte persone a trascorrere fuori dalla propria abitazione la maggior parte della giornata, e di carattere culturale, con il bombaramento impietoso da parte degli spot pubblicitari che spingono prodotti non… Leggi Tutto
Pubblicato il

Ferro da stiro: meglio con caldaia o senza?

Per molte persone, stirare i panni rappresenta una incombenza abbastanza spiacevole, soprattutto quando la cosiddetta pigna di indumenti tende a innalzarsi pericolosamente verso l’alto. Il modo migliore di ovviare e cercare di limitare la fatica è senz’altro rappresentato dalla scelta di un buon ferro da stiro, performante ed ergonomico al punto giusto. Per chi sia intenzionato ad acquistarne uno, ricordiamo che è possibile reperire una notevole mole di articoli e informazioni ferridastiroconcaldaia.it, un sito che tratta appunto la materia cercando di fornire ragguagli esaustivi in tal senso. Ferro da stiro: quale scegliere? Il punto da cui occorre partire per scegliere il proprio ferro da stiro ideale non può che essere rappresentato dalle proprie esigenze. Occorre infatti ricordare che una cosa è dover provvedere a pochi capi per seduta, ben altra dover invece stirare i tanti panni che… Leggi Tutto